Facebook cambia nome: ora si chiama Meta, e punta alla realtà virtuale

L’annuncio del Ceo Mark Zuckerberg durante l’evento Facebook Connect: «Il metaverso sarà il successore di Internet mobile»

Meta, che sta per Metaverso. È il nuovo nome di Facebook Inc., annunciato dal Ceo Mark Zuckerberg durante l’evento Facebook Connect. Una decisione, quella di cambiare nome all’azienda, che era nell’aria da giorni, e della quale avevamo scritto. Troppo ingombrate, ormai, per una società che connette miliardi di persone con app diverse e che punta con decisione al Metaverso, chiamarsi ancora Facebook. Anche e soprattutto perché i dolori del social media blu sono continui, con inchieste e scandali che stanno forse crocifiggendo oltre modo Zuckerberg.

Il Ceo, che durante l’evento è apparso saldamente al timone dell’azienda (smentendo le voci che lo volevano dimissionario), ha spiegato per Facebook era arrivato il momento di cambiare nome. E ha annunciato Meta. «In questo momento, il nostro brand è così strettamente legato a un prodotto che non può assolutamente rappresentare tutto ciò che stiamo facendo oggi, figuriamoci in futuro», ha spiegato Zuckerberg annunciando il cambio di nome dell’azienda.

«Il metaverso è la prossima frontiera»

«Nel corso del tempo, – ha aggiunto – spero che saremo visti come un’azienda del metaverso e voglio che il nostro lavoro e la nostra identità siano ancorati a ciò che stiamo costruendo. Il metaverso è la prossima frontiera. D’ora in poi, saremo al primo posto nel metaverso, non in Facebook».

Il Ceo ha spiegato ancora: «Oggi siamo visti come una società di social media, ma nel nostro Dna siamo un’azienda che costruisce tecnologia per connettere le persone e il metaverso è la prossima frontiera proprio come lo era il social networking quando abbiamo iniziato. La nostra speranza è che entro il prossimo decennio il metaverso raggiunga un miliardo di persone, ospiti centinaia di miliardi di dollari di eCommerce e supporti posti di lavoro per milioni di creatori e sviluppatori».

Nuovo ticker dal 1° dicembre

Secondo Zuckerberg «il metaverso sarà il successore di Internet mobile. Saremo in grado di sentirci presenti – come se fossimo proprio lì con le persone, non importa quanto siamo distanti. Saremo in grado di esprimerci in nuovi modi gioiosi e completamente immersivi». La società ha fatto sapere che le sue azioni inizieranno a essere negoziate con un nuovo ticker, MVRS, a partire dal primo dicembre.Faranno parte di Meta i due social Facebook e Instagram, oltre all’app di messagistica istantanea WhatsApp e la divisione dei visori di realtà aumentata Oculus.

Fonte: ilsole24ore